Tiriamo le somme anche quest’anno 

Come sempre a fine anno, mi guardo indietro per vedere cosa ho fatto e cosa avrei potuto fare, questo mi è utile per capire come procedere con il nuovo anno, darmi le priorità e fare le scelte, non mi sembra giusto prendere quello che viene ma decidere cosa prendere prima che altri lo facciano per me.

Sono una persona che fa tantissime cose e chi mi conosce lo sa, il 2016 non è stato da meno, ho fatto tanto, ho conosciuto persone nuove, ho riscoperto di me cose che avevo messo da parte come leggere libri e fermarmi di più a pensare. Tra i tanti progetti che ho fatto, alcuni in particolare mi stanno dato molta soddisfazione, Data Service App, Flexy Wall e l’ultimo nato Mostre di Fotografia che, grazie alla collaborazione di un’amica, sta dando i suoi frutti, c’è ancora da fare come sempre in questi casi, ma gli utenti rispondono e restituiscono feedback e questo da sempre molta soddisfazione e permette di migliorare, poi vediamo per quelli che ho in corso.

In primo luogo devo ringraziare, Me e la mia dolce metà che vi assicuro ha molta pazienza perché mi fermo poco a pensare e tiro dritto a testa bassa, segue poi la mia famiglia e Green Team, poi c’è un elenco, che non faccio, di persone con le quali ho potuto scambiare nuove idee e creare nuove opportunità.

Poi, se usciamo dal mio lavoro e dalla cosa che mi piace fare di più, posso dire che…

  • Ci siamo visti più di 30 concerti
  • Ho scritto recensioni su Tutto Rock
  • Mi sono divertito
  • Ho letto molti libri interessanti
  • Ho cucinato tantissimo
  • E… Boh! Altro sicuramente ma non ricordo.

Ho già una lista di cose da fare nel 2017, come ho già scritto in questo blog, i prossimi anni saranno pieni di possibilità, la cosa importante è prenderle in tempo, quindi io faccio la valigia e salgo, vedrò poi quando avrò voglia di fermarmi.

Buone feste a tutti